Questo sito utilizza cookies tecnici (necessari) e analitici.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Eccezionale presentazione della 101ª stagione dell’Arena di Verona Opera Festival!

Foto Evento presentaqzione 101 Arena di Verona en el IIC Madrid
Foto Evento presentaqzione 101 Arena di Verona en el IIC Madrid

Martedì 23 gennaio, presso l’Istituto Italiano di Cultura di Madrid, la Fondazione Arena di Verona ha presentato la 101ª stagione dell’Arena di Verona Opera Festival, alla presenza del Ministro del Turismo, Daniela Garnero Santanchè, dell’Ambasciatore d’Italia in Spagna, Giuseppe Buccino Grimaldi, del Presidente della Regione Veneto, Luca Zaia, dell’Assessore al Turismo della Regione Veneto, Federico Caner e del Sovraintendente della Fondazione Arena di Verona, Cecilia Gasdia; anfitriona della serata, la Direttrice dell’Istituto, Marialuisa Pappalardo.

La Fondazione Arena di Verona ha scelto la capitale spagnola come prima tappa di un tour internazionale e in coincidenza con Fitur – la fiera internazionale del turismo in programma dal 26 al 28 gennaio al parco fieristico Ifema.

Il programma del 2024 si sviluppa all’insegna di due anniversari: i 100 anni dalla morte di Giacomo Puccini e i 100 anni dalla nascita di Gianfranco de Bosio; 7 i totoli d’opera in programma e 4 serate di gala per un totale di 48 spettacoli.

Nel corso della serata il Soprano Marta Torbidoni e il Tenore Galeano Salas, accompagnati al pianoforte da Cecilia Gasdia, hanno aperto il momento musicale con “Ritorna Vincitor” di “Aida” di Giuseppe Verdi, per poi eseguire arie da “La Bohème”,” Tosca”,” Turandot” di Giacomo Puccini, chiudendo con “Nessun dorma”.

L’evento è stato organizzato dalla Fondazione Arena di Verona e dall’Enit, in collaborazione con l’Istituto Italiano di Cultura di Madrid e l’Ambasciata d’Italia in Spagna.

Comunicato stampa della 101º stagione dell’Arena di Verona Opera Festival