Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

RESIDENZA D’ARTISTA L’arte che verrà: Mara Cerri

Nell’ambito del programma di residenze artistiche dell’Istituto Italiano di Cultura di Madrid, L’arte che verrà, l’IIC Madrid invita l’illustratrice italiana Mara Cerri a una breve residenza presso i suoi spazi.

 

11 – 15 marzo 2019

Istituto Italiano di Cultura

calle Mayor, 86 – 28013 Madrid

 

MARA CERRI

Nata a Pesaro nel 1978, Mara Cerri ha studiato Cinema d’Animazione alla Scuola del Libro di Urbino. Collabora con quotidiani e riviste, tra cui «Il Manifesto», «Lo Straniero», «Internazionale» e i suoi albi illustrati sono pubblicati in Italia da Arka, Carthusia Edizioni, Edizioni EL, Emme Edizioni, E/O Editore (La spiaggia di notte, di Elena Ferrante), Fatatrac, Orecchio Acerbo (A una stella cadente, Il nuotatore, Via Curiel 8, Banchi di nebbia…) Einaudi (I libri di Oz) e Zanichelli. In Francia da Éditions Milan e in Taiwan da Grimm Press. Insieme a Magda Guidi ha diretto il cortometraggio d’animazione Via Curiel 8, tratto dall’omonimo libro e vincitore del primo premio nella sezione “Corto Italia” di Torino Film Festival. Ha collaborato al documentario animato Samouni Road di Stefano Savona e Simone Massi e al film Ferrante Fever  di Magda Guidi.

 

Maggiori informazioni:

http://www.rileyillustration.com/artist/m-cerri

 d1nwoouxgaumcxa.jpg large

  • Organizzato da: Istituto Italiano di Cultura di Madrid