Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

INCONTRI D’AUTORE | Incontro con Domenico Starnone

© Fotografía facilitada por el autor (1)

Nell’ambito del ciclo “INCONTRI D’AUTORE“, il 21 febbraio alle 19.00 l’Istituto Italiano di Cultura di Madrid, in collaborazione con la casa editrice Lumen, organizza un incontro con l’eclettico scrittore Domenico Starnone.

Lo scrittore converserà con la direttrice dell’IIC Madrid Marialuisa Pappalardo sulla sua ricca attività letteraria fino alla pubblicazione del suo ultimo romanzo Vita mortale e immortale della bambina di Milano (2021), uscito in Italia da Einaudi e di imminente pubblicazione in spagnolo a cura della casa editrice Lumen.

21 febbraio alle ore 19.00

Ingresso libero con prenotazione a iicmadrid@esteri.it indicando nome, cognome e contatto telefonico di tutte le persone per le quali si richiede la prenotazione e nell’oggetto “21 febbraio”. Prenotazioni fino al 21 febbraio alle ore 14.

In italiano con traduzione simultanea.

Domenico Starnone è nato a Saviano nel 1943. L’eclettico scrittore napoletano, passato dall’insegnamento al giornalismo, alla letteratura e, infine, alla scrittura per il cinema, ha scritto molti libri satirici sul mondo della scuola, sia dal punto di vista degli insegnanti che degli studenti. La sua opera è stata tradotta in molte lingue. Nel 2001 è stato vincitore del Premio Strega con il romanzo Via Gemito. Ha scritto le introduzioni per Cuore di De Amicis (1993) e per Le Ultime lettere di Jacopo Ortis del Foscolo (1994). Oltre che autore di sceneggiature (Del perduto amore diretto da Michele Placido, Tutto l’amore che c’è di Sergio Rubini e La guerra degli Antò di Riccardo Milani), Starnone ha visto diversi giovani registi italiani scegliere i suoi scritti come punto di partenza per il loro lavoro. Dai suoi libri sono state realizzate due commedie ambientate tra i banchi e gli studenti delle superiori: La Scuola, film di Daniele Lucchetti, Auguri professore di Riccardo Milani. Dalle sue cronache scolastiche Daniele Lucchetti ha tratto lo spettacolo Sotto banco, con Silvio Orlando e Angela Finocchiaro. Ha collaborato tra l’altro con l’Unità, il Manifesto, Tango e Cuore.

  • Organizzato da: Istituto Italiano di Cultura di Madrid
  • In collaborazione con: Editorial Lumen