Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

IN SCENA A PALAZZO | Alberto Mesirca, concerto di chitarra classica

Alberto Mesirca -web-
Foto di Alberto Mesirca

Nuovo appuntamento di “IN SCENA A PALAZZO“, con il talentuoso chitarrista classico Alberto Mesirca, in concerto  all’Istituto Italiano di Cultura di Madrid, il 13 febbraio alle ore 20:00, proponendo un programma di grande interesse per gli appassionati della musica.

Alberto Mesirca ha conseguito il diploma al Biennio Esecutivo Specialistico presso il Conservatorio di Castelfranco Veneto con il massimo dei voti e menzione speciale d’onore. Ha completato il Konzert-Examen presso la Musikakademie di Kassel con menzione d’onore. Ha partecipato a masterclass con rinomati chitarristi come Manuel Barrueco, Alvaro Diaz, Aniello Desiderio e Jason Vieaux.
Nel corso della sua carriera, ha vinto numerosi premi e riconoscimenti, tra cui il Gramophone Prize come Miglior Concept Album insieme a Hugo Ticciati e O/Modernt, ha anche vinto tre volte la “Chitarra d’oro” al Convegno Internazionale di Alessandria. Come solista, ha suonato in importanti festival chitarristici in tutto il mondo, come il Guitar Foundation of America, il Koblenz Guitar Festival e il Mertz Festival Bratislava, e collaborato con musicisti di fama internazionale come Marc Ribot. Mesirca è anche un insegnante presso il Conservatorio “Steffani” di Castelfranco Veneto. Ha pubblicato opere per diverse case editrici, tra cui Edizioni Curci, Chanterelle, Zimmermann e Rai Trade. Importanti compositori come Leo Brouwer, Angelo Gilardino, Claudio Ambrosini e Dusan Bogdanovic hanno scritto opere appositamente per lui.

PROGRAMMA:
(durata del concerto: 1 ora circa)

Francesco Canova da Milano (1497-1543):
Ricercare XXV
Ricercare V
Fantasia detta “La compagna” (del Manoscritto liutistico del Duomo di Castelfranco Veneto, 1565, tr. Mesirca)

Domenico Scarlatti (1685-1757):
Sonata K466
Sonata K1
Sonata K208
(trascrizioni di Wolfgang Lendle e Alberto Mesirca)

S. Bach (1685-1750):
Fuga BWV 1000

Giulio Regondi (1822-1872):
Introduction et caprice op. 23

Antonio Jose (1902-1936):
Extract from the Sonata para Guitarra

Angelo Gilardino (1941-2022):
Les Jardins Mysterieux

Frantz Casséus (1915-1993):
Deux pieces Caractéristiques:
Congo-Rara

Haitian Suite:
Petro
Yanvalloux
Mascaron
Coumbite (Meci bon Dieu)

13 febbraio alle ore 20:00
Istituto Italiano di Cultura di Madrid

Ingresso libero previa prenotazione, fino ad esaurimento dei posti disponibili. Per assistere all’evento, si deve inviare una richiesta di prenotazione a
: confirmaciones.iicmadrid@gmail.com , indicando nome e cognome delle persone per cui si effettua la prenotazione, un numero di telefono di contatto e nell’oggetto “Mesirca”.