Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

"Un pensiero da pensare insieme tra Italia e Spagna": ALESSANDRA SARCHI, scrittrice

Data:

26/05/2020


L’Istituto Italiano di Cultura di Madrid ha lanciato sui propri social un progetto audiovisivo in cui noti autori, artisti e intellettuali italiani riflettono sulle affinità tra la cultura italiana e spagnola, prendendo come punto di partenza l’isolamento globale nel quale ci troviamo da varie settimane.

Il progetto è costituto da una serie di video, raccolti dal titolo 'Un pensiero da pensare insieme tra Italia e Spagna', #unpensieroIICMadrid nel quale diversi studiosi espongono le proprie riflessioni dal confinamento obbligato nelle proprie case.

Alessandra Sarchi, scrittrice, riflette su come in quest’epoca di isolamento è cambiata la percezione del tempo ricordando lo scrittore spagnolo Javier Marías e il concetto di come il tempo trasformi i nostri gesti e le nostre azioni. Come il tempo, anche la visione dello spazio ha subito un cambiamento: un nuovo spazio in cui le nostre vite, le nostre relazioni e le nostre attività continuano a svolgersi. Quale parola, quale gesto, quale azione può salvarci? “Esistono parole che salvano, dobbiamo solo cercarle e aiutarci”.

Vi invitiamo a visitare i profili social dell’Istituto Italiano di Cultura di Madrid:

Facebook @IstitutoItalianoDiCulturaDiMadrid, Instagram @iicmadrid, Twitter @iicmadrid, YouTube https://www.youtube.com/channel/UCH_ycIlXYRNNVK4szpG6KxQ e riflettere con noi sulla nostra identità culturale, individuale e collettiva, su quello che accomuna gli italiani e gli spagnoli.

Maggiori informazioni: https://iicmadrid.esteri.it/iic_madrid/it/gli_eventi/calendario/2020/04/un-pensiero-da-pensare-insieme.html

Link al video di Alessandra Sarchi: https://youtu.be/AY2NqmG8SeI

snapshot 32

Alessandra Sarchi (Brescello, 1971) è una scrittrice, storica dell'arte e traduttrice italiana. Vive e lavora a Bologna.
Il suo esordio nella narrativa è avvenuto nel 2007, nell'antologia collettiva Narratori attraverso, pubblicata da Edizioni Diabasis; un anno dopo Alessandra Sarchi ha pubblicato la raccolta di racconti Segni sottili e clandestini con lo stesso editore. Nel 2012 è uscito il suo primo romanzo Violazione (vincitore del premio Paolo Volponi Opera prima), seguito da L'amore normale nel 2014 e La notte ha la mia voce nel 2017, tutti stampati da Einaudi. La notte ha la mia voce ha vinto il Premio Mondello Opera italiana, il Premio Campiello - Selezione Giuria dei Letterati, è stato finalista al Premio Bergamo e ha vinto il premio Wondy per la letteratura resiliente, edizione 2018.

 

 

Informazioni

Data: Mar 26 Mag 2020

Organizzato da : Istituto Italiano di Cultura di Madrid

Ingresso : Libero


1107