Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

"Un pensiero da pensare insieme tra Italia e Spagna": HELENA JANECZEK, scrittrice e Premio Strega 2018

Data:

29/04/2020


L’Istituto Italiano di Cultura di Madrid ha lanciato sui propri social un progetto audiovisivo in cui noti autori, artisti e intellettuali italiani riflettono sulle affinità tra la cultura italiana e spagnola, prendendo come punto di partenza l’isolamento globale nel quale ci troviamo da varie settimane.

Il progetto è costituto da una serie di video, raccolti dal titolo 'Un pensiero da pensare insieme tra Italia e Spagna', #unpensieroIICMadrid nel quale diversi studiosi espongono le proprie riflessioni dal confinamento obbligato nelle proprie case.

La scrittrice Helena Janeczek, Premio Strega 2018 con “La ragazza con la Leica”, riflette sulla vicinanza che prevale nonostante la lontananza a cui ci condanna la reclusione e, in questo senso, relaziona le manifestazioni culturali contro il virus con le canzoni popolari della resistenza durante la Guerra Civile a Madrid, sotto le bombe.

Vi invitiamo a visitare i profili social dell’Istituto Italiano di Cultura di Madrid:

Facebook @IstitutoItalianoDiCulturaDiMadrid, Instagram @iicmadrid, Twitter @iicmadrid, YouTube https://www.youtube.com/channel/UCH_ycIlXYRNNVK4szpG6KxQ e riflettere con noi sulla nostra identità culturale, individuale e collettiva, su quello che accomuna gli italiani e gli spagnoli.

Maggiori informazioni: https://iicmadrid.esteri.it/iic_madrid/it/gli_eventi/calendario/2020/04/un-pensiero-da-pensare-insieme.html

Link al video di Helena Janeczek: https://youtu.be/EpsmaeFQVdg

 

 4snapshot 9. jpg

Helena Janeczek, nata a Monaco di Baviera in una famiglia ebreo-polacca, vive in Italia da oltre trent’anni. È autrice di Lezioni di tenebra (Mondadori 1997, Premio Bagutta Opera Prima, nuova edizione Guanda, 2011), Cibo (Mondadori, 2002), Le rondini di Montecassino (Guanda, 2010, Premio Napoli e Premio Pisa), Bloody Cow (Il Saggiatore, 2012). Ha partecipato alle antologie Milano (Sellerio, 2015); Dylan Skyline. Dodici racconti per Bob Dylan (Nutrimenti, 2015), e L’agenda ritrovata; Sette racconti per Paolo Borsellino (Feltrinelli, 2017). Cofondatrice di “Nazione Indiana”, ha collaborato con numerosi giornali (Pagina 99, L’Unità) e riviste letterarie come Nuovi Argomenti, Lo Straniero, Alfabeta 2. Con La ragazza con la Leica (Guanda, 2017, pubblicata in Spagna da Tusquets nel 2019) è stata vincitrice dei prestigiosi Premio Strega 2018 e Premio Bagutta 2018 e finalista del Premio Campiello 2018.

Informazioni

Data: Mer 29 Apr 2020

Organizzato da : Istituto Italiano di Cultura di Madrid

Ingresso : Libero


1090