Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Vivaldi sacro e profano | Accademia Bizantina

Data:

19/05/2022


Vivaldi sacro e profano | Accademia Bizantina

Nell'ambito della tournée in Spagna dell'Accademia Bizantina, l’Istituto Italiano di Cultura di Madrid collabora con ATER, Associazione Teatrale Emilia Romagna e il Centro Nacional de Difusión Musical al concerto Vivaldi sacro e profano eseguito dall’ensemble musicale Accademia Bizantina. Il concerto si terrà il prossimo 19 maggio alle ore 19.30 presso l'Auditorio Nacional de Música, nella Sala de Cámara. Si tratta della prima tappa della tournée spagnola dell'orchestra italiana: il 20 maggio l'ensemble parteciperà al Festival de Úbeda e il 22 sarà all'Auditorio di Tenerife con "Agitata, sacro e profano".

Vivaldi sacro e profano fa parte del ciclo “Universo Barroco” diretto dall’Accademia Bizantina, una delle più famose orchestre di musica barocca. L'ensemble, con Ottavio DANTONE clavicembalo e direzione, Delphine GALOU mezzosoprano, Alessandro TAMPIERI concertmaster e violino solo, interpreterà alcune tra le più famose opere di Antonio Vivaldi, tra cui Concerto per violino in mi minore RV 273, Salve Regina in sol minore RV 618, Cessate, omai cessate, cantata per contralto, archi e continuo RV 684.

 

 

Accademia Bizantina (AB) nasce a Ravenna nel 1983 La musica di Accademia parte dall’origine (“AB”), dalle regole del linguaggio stilistico barocco: le indaga senza aggiungere, eliminare o trasformare, affidandosi ai suoni di strumenti antichi. Questo distintivo metodo interpretativo ha avuto inizio con l’arrivo in AB, nel 1996, del suo direttore Ottavio Dantone, profondo conoscitore dei codici espressivi barocchi. Il suo sistema, forgiato dall’esperienza e da uno studio filologico costante, ha permesso ad AB di diventare un’orchestra pronta ad accostarsi con consapevole onestà a qualsiasi repertorio. Poter restituire al pubblico l’intenzione autentica del compositore è un valore inestimabile che è valso ad AB riconoscimenti e collaborazioni nazionali e internazionali*.

Ogni esecuzione di Accademia Bizantina, che dal 2011 può contare anche sul prestigioso concertmaster Alessandro Tampieri, è un inaspettato viaggio nel tempo, un inimitabile equilibrio tra tecnica, abilità, rigore, cultura interpretativa, intuito e accuratezza stilistica. Accademia Bizantina ha inciso per Decca, Harmonia Mundi, Deutsche Grammophon, Naïve, Alpha, Onyx, HDB Sonus. Ha ricevuto prestigiosi riconoscimenti come il Diapason d’Or, Midem, Choc di Classica, Opus Klassik, Grammy Music Award e Gramophone Awards.

Particolarmente significative le collaborazioni intraprese con i violinisti Viktoria Mullova e Giuliano Carmignola, il controtenore Andreas Scholl e la contralto Delphine Galou. Nell’anno 2021 si è classificata prima orchestra in Europa e seconda al mondo ai Gramophone Awards. Accademia Bizantina, ha suonato nei più prestigiosi Teatri e Festival del mondo quali, Carnegie Hall e Lincoln Center (New York), Wigmore Hall e Barbican Centre (Londra), Théâtre des Champs Elysées (Parigi) e Opera Royal (Versailles); Concertgebouw (Amsterdam), Bozar (Bruxelles), Pierre Boulez Saal / Staatoper (Berlino) Kölner Philharmonie, Elbphilharmonie Hamburg, ENCPA Pechino, Shangai Concert Hall, Walt Disney Hall (Los Angeles), Theater an der Wien (Vienna), CNDM Madrid e Auditorium Parco della Musica di Roma.

Informazioni

Data: Da Gio 19 Mag 2022 a Dom 22 Mag 2022

Organizzato da : CNDM, Festival de Úbeda, Auditorio de Tenerife

In collaborazione con : IIC Madrid

Ingresso : Libero


Luogo:

Madrid, Úbeda e Tenerife

1320