Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Presentazione del Premio Strega: incontro con Helena Janeczek, Giovanni Solimine e Stefano Petrocchi

Data:

06/03/2019


Presentazione del Premio Strega: incontro con Helena Janeczek, Giovanni Solimine e Stefano Petrocchi

Nell'ambito di Ellas Crean, il prossimo 6 marzo l'Istituto Italiano di Cultura di Madrid ospiterà la presentazione del Premio Strega, dal 1947 il più importante premio letterario italiano, promosso dalla Fondazione Maria e Goffredo Bellonci ed assegnato annualmente a opere di narrativa italiana.

Alla presentazione parteciperanno la scrittrice Helena Janeczek, Premio Strega 2018, insieme al presidente e al direttore della Fondazione Maria e Goffredo Bellonci, Giovanni Solimine e Stefano Petrocchi.

 

6 marzo 2019 ore 20.00

Istituto Italiano di Cultura di Madrid

Calle Mayor, 86 - 28013 Madrid

L’incontro sarà in italiano con traduzione simultanea.

Ingresso libero fino a esaurimento posti. Sarà servito un vino.

Non sono ammesse prenotazioni.

Non è permesso accedere agli spazi con valigie, trolley e zaini di grandi dimensioni.

 

Il Premio Strega venne annunciato il 17 febbraio 1947 e, grazie al mecenatismo di Guido Alberti, gli venne dato il nome del liquore prodotto dall’azienda di famiglia. Da allora gli Amici della domenica, che oggi costituiscono un corpo elettorale di quattrocento persone diversamente inserite nella cultura italiana, si riuniscono ogni anno per scegliere in due successive votazioni il vincitore: la prima in giugno e la seconda ai primi di luglio.

Sin dalla nascita, il Premio Strega è stato indice degli umori dell’ambiente culturale e dei gusti letterari degli italiani. I libri premiati hanno raccontato il nostro Paese, documentandone la lingua, i cambiamenti, le tradizioni. In questi settant’anni le scelte compiute dal Premio hanno incoraggiato i lettori italiani a leggere sé stessi, la loro storia e il loro presente attraverso lo specchio della narrativa contemporanea.

Giunto alla sua LXXIII edizione, il Premio verrà conferito, quest’anno, ad un’opera di narrativa pubblicata tra il 1 marzo 2018 (purché non segnalate per l’edizione precedente) e il 28 febbraio 2019.

Il Comitato direttivo è composto da Pietro Albate, Valeria Della Valle, Giuseppe D’Avino, Ernesto Ferrero, Simonetta Fiori, Alberto Foschini, Paolo Giordano, Melania G. Mazzucco (presidente), Gabriele Pedullà, Stefano Petrocchi, Marino Sinibaldi e Giovanni Solimine.

 

Maggiori informazioni:

Premio Strega https://premiostrega.it/PS/

Ellas Crean https://ellascrean.com/

 

 

Helena Janeczek, nata a Monaco di Baviera in una famiglia ebreo-polacca, vive in Italia da oltre trent’anni. È autrice di Lezioni di tenebra (Mondadori 1997, Premio Bagutta Opera Prima, nuova edizione Guanda, 2011), Cibo (Mondadori, 2002), Le rondini di Montecassino (Guanda, 2010, Premio Napoli e Premio Pisa), Bloody Cow (Il Saggiatore, 2012) e La ragazza con la Leica (Guanda, 2017, recentemente pubblicata in Spagna: La chica de la Leica - Tusquets, 2019).                 

Di recente, ha partecipato alle antologie Milano (Sellerio, 2015); Dylan Skyline. Dodici racconti per Bob Dylan (Nutrimenti, 2015), e L’agenda ritrovata; Sette racconti per Paolo Borsellino (Feltrinelli, 2017). Cofondatrice di “Nazione Indiana”, ha collaborato con numerosi giornali (Pagina 99, L’Unità) e riviste letterarie come Nuovi Argomenti, Lo Straniero, Alfabeta 2.

Stefano Petrocchi (Rieti, 1971). Coordinatore dal 2006 dei progetti di promozione della lettura della Fondazione Bellonci, di cui assume la direzione nel 2013, ha curato la riedizione di varie opere di Maria Bellonci e la collezione edita da Il Sole 24 ORE “I capolavori del premio Strega”. Segretario del Comitato direttivo del Premio Strega, ha pubblicato nel 2014 il romanzo La polveriera (Mondadori), dedicato al premio e ai suoi protagonisti.

Giovanni Solimine, presidente della Fondazione Bellonci, insegna alla Sapienza – Università di Roma, dove dirige il dipartimento di Scienze documentarie, linguistiche e filologiche. Studioso di problemi del libro, dell’editoria, della lettura e delle biblioteche – suoi i volumi L’Italia che legge e Senza sapere, pubblicati da Laterza – è stato presidente del Forum del libro e componente del Consiglio superiore dei beni culturali.

imagen web fotos 2

 

Informazioni

Data: Mer 6 Mar 2019

Orario: Dalle 20:00 alle 21:30

Organizzato da : Istituto Italiano di Cultura di Madrid

In collaborazione con : Fondazione Maria e Goffredo Bellonci e Ellas Crean

Ingresso : Libero


998